PETRARCA

Politica.
Petrarca Ŕ meno impegnato politicamente di Dante. Egli non cerca, come Dante, una soluzione politica.
L'ideale politico di Petrarca Ŕ la repubblica, una sorta di soluzione teorica sul piano politico. La sua soluzione origina dall'ammirazione nuova con cui egli guarda al mondo classico; la repubblica deve essere simile alla repubblica romana. La soluzione non Ŕ dunque pratica, concreta, non deriva da una partecipazione attiva alla cosa pubblica. ╚, invece, un semplice ideale astratto.
Negli scrittori classici Petrarca valuta e ammira la concezione della vita, libera serena, celebratrice dell'uomo. Egli li apprezza per quello che hanno espresso di umano. Li prende come modelli di stile letterario. Petrarca va alla ricerca della forma d'arte.

La concezione dell'amore
L'amore Ŕ il tema fondamentale dell'opera petrarchesca. La concezione dell' amore Ŕ, ai suoi tempi, quella stilnovistica. Egli vorrebbe che il suo fosse un amore spirituale (donna angelicata). Egli aderisce al Dolce Stil Novo; quando fa delle affermazioni teoriche, si esprime come gli stilnovisti. Tuttavia, emergono esigenze spirituali pi¨ profonde e qualcosa di nuovo; l'amore Ŕ avvertito come peccato. Petrarca Ŕ profondamente condizionato dalla concezione filosofica medioevale. 
Laura Ŕ la prima figura femminile che abbia caratteristiche ben definite. ╚ una donna vera, idealizzata.

Natura
Nella natura si trasfonde il sentimento del poeta. Si assiste a una rappresentazione psicologica che proietta sulla natura i sentimenti del poeta. Ci˛ costituisce un elemento nuovo nella rappresentazione della natura.
Il sonetto Zefiro torna rappresenta un chiaro esempio di questa nuova concezione. In esso il Petrarca tende a sottolineare il risveglio amoroso.

Senso della caducitÓ delle cose
Nelle Epistolae familiares Petrarca ci fa menzione di scittori latini, che ci parlano della caducitÓ delle cose.

Solitudine
Non c'Ŕ assolutamente in Petrarca un atteggiamento di ripudio dei rapporti umani. La sua poesia non costituisce, come quella di Dante, una presa di coscienza della realtÓ sociale. La solitudine rappresenta una fuga.

(v. s.)

| home |

| banca degli appunti  |